Jamie Lynn Spears si rivolge ai commenti del libro di Britney, afferma che “non si tratta di lei”

Jamie Lynn Spears e sua sorella, Britney, sono in una guerra di parole. Il 12 gennaio, la stella sweet magnolias ha parlato su Good Morning America della sua relazione con la pop star di 40 anni, la conservazione di sua sorella e i presunti incidenti in cui Aveva “paura” di sua sorella. In risposta, Britney ha condiviso una lunga screenshot dell’app Notes il 13 gennaio, suggerendo che Jamie la sta usando per promuovere il suo prossimo libro di memorie, cose che avrei dovuto dire . E venerdì, l’attrice di 30 anni ha condiviso una risposta alla lettera a Britney.

“Francamente, le cose che si dice non sono assolutamente la verità e devo chiarirlo.”

Le cose che avrei dovuto dire hanno preceduto la lettera dicendo che è “sempre” e “sono sempre state qui” per sua sorella. “So che stai attraversando molto e non voglio mai diminuirlo, ma non riesco nemmeno a diminuirmi”, ha scritto. Jamie ha rivendicato le dichiarazioni di Britney online “non corrispondere” a ciò di cui discutono in privato. “Francamente, le cose che si dice non sono assolutamente la verità, e devo chiarirlo, perché ora sta diventando più difficile per me razionalizzare alla mia figlia maggiore perché la nostra famiglia continua a ottenere minacce di morte, a causa della vaga zia vago E post accusatori, specialmente quando sappiamo che potrebbe dire la verità e metterlo fine in un secondo se voleva “, ha continuato.

Jamie ha anche messo in discussione i commenti di Britney alludendo all’idea che stesse usando sua sorella a scopo di lucro. “Odio far esplodere la bolla di mia sorella, ma il mio libro non riguarda lei. Non posso fare a meno di essere nato anche a Spears e che alcune delle mie esperienze coinvolgono mia sorella. Ho lavorato duramente da prima ancora che fossi Un adolescente e ho costruito la mia carriera nonostante sia solo la sorellina di qualcuno “, ha aggiunto.

Leggi anche  Kanye West disses il fidanzato di Kris Jenner Corey Gamble su Instagram

L’attrice ha concluso: “Non ci sono lati e non voglio il dramma, ma sto parlando della mia verità per guarire il mio trauma, quindi posso chiudere questo capitolo e andare avanti e vorrei che mia sorella potesse fare lo stesso. Non importa cosa arrivi, amerò sempre mia sorella maggiore e sarò qui per lei. È tempo di porre fine al caos malsano che ha controllato la mia vita per così tanto tempo. ”

Fonte dell’immagine: Getty / John Shearer