Ho 30 anni e ho dei bambini – e mi sento bene per questo


Crescendo, ho sempre immaginato di avere figli un giorno. Ma quando ho scoperto che ero inaspettatamente incinta a 22 anni, la mia vita è stata cambiata per sempre. Ho finalmente trovato qualcosa che mi ha toccato ai livelli più profondi della mia anima. La maternità ha temperato la mia paura della vulnerabilità. Certo, avevo ancora paura di lasciare entrare altre persone, ma non il mio bambino. Lui era il mio tutto. Tre anni e mezzo dopo, ho avuto il mio secondo figlio e, oh mio Dio, ero in un doloroso risveglio. Essendo stato necessario da due persone, versando ogni grammo del mio cuore, corpo e tempo in due piccoli umani, ero estenuante. Ho passato quasi tutti i miei 20 anni a crescere i bambini piccoli in bambini in età prescolare. Quegli anni mi hanno preso tutti, ma non l’avrei mai fatto in altro modo.

Questo è il numero di mesi che ci vuole per sentirsi di nuovo come te dopo aver avuto un bambino

Ma avere la conversazione dei “ragazzi” con i miei coetanei è stata inaspettatamente stimolante.

Ora, ho circa 30 anni. Ho un bambino di 8 anni. (Come può essere ?!) Sono anche diventato single di nuovo, forse perché quando ho compiuto 30 anni, mi sono reso conto che non avevo idea di chi fossi, di chi volevo essere, o di cosa mi piacesse. Così ho lasciato tutto per prendermi il tempo per riscoprirmi dopo aver dato tutto me via per così tanto tempo. Mentre navigo in singlehood, sto incontrando una situazione che non mi aspettavo. Quando ero più giovane, sembrava che tutti si fossero sposati e avessero avuto dei bambini tra la prima e la metà degli anni ’20. Ora, sembra che nessuno che conosca abbia figli e che stia pianificando di averli sui trent’anni. E ad essere sincero, sono sicuro che non sono una di quelle persone. Rispetto completamente le persone che scelgono di aspettare. In effetti, probabilmente avrei anche aspettato, se allora ero la persona che sono oggi. Ma avere la conversazione dei “ragazzi” con i miei coetanei è stata inaspettatamente stimolante.

Leggi anche  Netflix ha rimosso la voce fuori campo di Joe da te e non ho mai visto nulla di così imbarazzante nella mia vita

La realtà è che non voglio più figli. Adoro quelli che ho così tanto che a volte fa male fisicamente. Ma il mio corpo ha attraversato due gravidanze. Due recuperi. Due esperienze in cui la mia vita si è arenata mentre i miei figli si muovevano attraverso il bellissimo processo di crescita. Non rimpiangerò mai quelle esperienze, ma ho intenzione di ripeterle di nuovo. Ho avuto potenziali partner che dicono che cambierò idea. Insistono perché vogliono avere figli e vogliono stare con me, alla fine sarò pronto ad avere di più. . . che supposizione Nessuno dovrebbe sentirsi sotto pressione per avere o non avere figli a causa di ciò che qualcun altro pensa di dover fare.

La migliore cosa di avere il tuo ultimo bambino

Spostare i rapporti con un tipo di scenario simile a un rompicapo è un’esperienza così diversa dalla datazione tra i 20 anni, quando avere figli in futuro sembrava essere un dato di fatto. Ora è essenziale filtrare attraverso queste domande prima di andare oltre un primo appuntamento con qualcuno. Sapere che non voglio altri bambini è così liberatorio perché posso dedicare il mio tempo alle mie attività. Ho la possibilità di mostrare ai miei figli cosa assomiglia ai tuoi sogni, alle passioni e alle emozioni. E mentre sono grato per quello che mi hanno portato le notti insonni e le camicie inzuppate di latte, sono anche contento di non dover tornare da loro. Preferisco amare i ricordi che ho già.

Fonte immagine: Unsplash / Edward Cisneros