I Backstreet Boys sono tornati: come la Bestseller Boy Band ha fatto la differenza

Fonte immagine: Getty / Michael Loccisano

I Backstreet Boys sono diventati famosi all’inizio degli anni ’90 con successi come “Everybody (Backstreet’s Back)” e “I Want It That Way” e quasi 26 anni dopo, la loro base di fan è altrettanto dedicata oggi. Ho iniziato ad ascoltare la loro musica quando avevo 6 anni – Backstreet’s Back è stato il mio primo album e il loro Nero Tour blu è stato il mio primo concerto – e sto ancora suonando, grazie all’ultimo album della band, DNA. La loro musica ha superato la prova del tempo quando i loro fan sono cresciuti con loro – qualcosa per cui la band è incredibilmente grata.

“È incredibile per me perché inizi a capire che, numero uno, sei stato in giro per molto tempo e numero due, hai fatto qualcosa di forte su questo pianeta”, mi ha detto Nick Carter mentre mi sedevo con il il 28 gennaio. “Questo è il nostro decimo album, e abbiamo mai pensato che saremmo qui 25 anni dopo? Voglio dire, ci saremmo sperati, ma stavamo vivendo nel momento e godendoci di tutto. , è qui giusto, ora. ”

Carter ha spiegato come sia pazzesco che i loro fan adolescenti degli anni ’90 ascoltino la loro musica con i loro figli. “Quando ascolti quelle storie, la paragono a quando ascolterei certe band, o mia mamma e mio papà ascoltavano i gruppi, e poi me l’hanno passato. C’è solo una certa quantità di gruppi o artisti che possono fare questo, ed essere parte di questo, una specie di musica generazionale, è un onore. “

Fonte immagine: ABC

Parte del loro successo di lunga data deriva da come sono riusciti a reinventarsi in ogni nuova era. Dopo aver preso una breve pausa dopo il loro album di successo Nero Blu nel 2000, la band si è allontanata dal loro sound pop per adolescenti con il loro album del 2005, Mai andato. Dopo che Kevin Richardson lasciò il gruppo nel 2006, la band cambiò la propria firma in cinque parti di armonia mentre continuavano come quartetto per Infrangibile e Questi siamo noi. Hanno persino aggiunto un fattore nostalgico quando hanno collaborato con New Kids on the Block per creare un supergruppo chiamato NKOTBSB. E quando Richardson raggiunse i Backstreet Boys nel 2012, tornarono ancora più forti con il loro album indipendente del 2013, In un mondo come questo, che è stato principalmente scritto da loro. Ora, la band si sta reinventando ancora una volta con il loro decimo album, DNA.

Sebbene l’album sembri decisamente reminiscenza dei loro primi successi degli anni ’90, è comunque l’introduzione perfetta alla nuova generazione di fan dei Backstreet Boys. “Volevamo creare qualcosa che potesse adattarsi a quello che sta accadendo in questo momento, ma non sembrare tutto là fuori”, ha detto Richardson a proposito della loro mentalità dietro la creazione del nuovo album. “Così abbiamo preso quei suoni e le vibrazioni che sono là fuori e poi abbiamo messo il nostro twist su di esso con le nostre armonie in cinque parti. E poi [abbiamo incluso] le nostre influenze da RB, country, pop, rock, hip-hop e gentile di mescolarli tutti insieme. “

“Abbiamo visto tutti gli alti, i bassi, i buoni, i brutti e i brutti insieme per quasi 26 anni.”

Il tema di DNA è certamente appropriato; come ha sottolineato AJ McLean, la maggior parte di loro è stata nella band per metà della loro vita. Essere parte dei Backstreet Boys ha dato forma a chi sono come persone. “[Siamo stati] in grado di vivere davvero la vita in modo diverso rispetto a una persona che ha un aspetto da 9 a 5 seduto in un cubicolo”, ha detto McLean. “Intendo dire che stiamo viaggiando per il mondo, stiamo vedendo culture diverse, paesi diversi, vivendo cucine diverse, incontrando fan di paesi che non parlano nemmeno inglese, ma conoscono ogni singola parola per ognuno dei nostri canzoni, penso che siamo diventati tutti quelli che siamo a causa delle nostre esperienze di vita sia individualmente che come gruppo. Voglio dire che abbiamo visto tutti gli alti, i bassi, i buoni, i cattivi e i brutti insieme per quasi 26 anni “.

Leggi anche  Drum Roll, Please: presentazione delle nomination agli Oscar del 2019!

Non solo fare musica insieme ha avuto un grande impatto sulle loro vite, ma ha anche influenzato le loro famiglie. Ora che tutti i membri del gruppo sono sposati con figli, sono stati in grado di condividere questa esperienza con loro. “È incredibile”, ha detto Howie Dorough dei suoi due figli. “Voglio dire, a volte vorrei essere figlio di una pop star, è una specie di vita diversa e fredda, siamo stati in grado di arricchire le loro vite portandole con noi in giro per il mondo. al di fuori di quello che stanno ricevendo a scuola, e l’educazione mondiale è qualcosa che non puoi semplicemente comprare o leggere in un libro di testo. ”

Oltre ad ampliare gli orizzonti dei loro figli, anche i loro figli hanno rinnovato il loro senso di meraviglia. “Siamo stati fortunati ad aver viaggiato per il mondo un paio di volte in giro, in alcuni di questi paesi decisamente più che a volte si può contare su due mani”, ha aggiunto Dorough. “Il primo paio di volte in cui eravamo in alcuni di questi posti, eravamo come un bambino in un negozio di dolci, eravamo come grandi turisti, ma dopo un po ‘, a poco a poco, inizi a perdere la scintilla. Penso che portare i nostri figli fuori, portare fuori le nostre famiglie, e vederlo davvero attraverso i loro occhi e rivivere quell’esperienza sia davvero bello, perché lo mantiene anche fresco per noi “.

Mentre la band è cresciuta insieme come una famiglia, Dorough ha aggiunto, è stato un cambiamento entusiasmante portare le proprie famiglie a piegarsi negli ultimi anni. “Le nostre mogli e i nostri figli ci aiutano davvero a bilanciare questo, perché questo tour che stiamo preparando per iniziare, saremo passati due mesi in Europa e poi saremo negli Stati Uniti per due mesi Sarà un processo un po ‘lungo, e senza avere le famiglie lì può diventare un po’ solitario, siamo partiti tutti e cinque come noi. [Quando eravamo in tre] vivevamo in un appartamento insieme, non saremmo di fretta a tornare a casa, ma ora che abbiamo le nostre famiglie, come il video “No Place”, non vediamo l’ora di tornare a casa dalle nostre famiglie “.

Leggi anche  Questo studio di 10 anni afferma che non esiste alcuna correlazione tra il vaccino contro il morbillo e l'autismo

Fonte immagine: Getty / Denise Truscello

I Backstreet Boys sono pronti a intraprendere la loro avventura DNA World Tour in maggio, e hanno sicuramente un grande atto da seguire, letteralmente. Dopo la loro residenza di Las Vegas di successo (che si conclude ad aprile), la band spera di fare il loro prossimo tour come showstopping. “Ci rendiamo conto che molti dei nostri fan non hanno avuto l’opportunità di venire a Las Vegas”, ha aggiunto Carter. “Abbiamo, fortunatamente, una grande fanbase, ma sappiamo che probabilmente hanno visto questo show su YouTube, o ne hanno sentito parlare attraverso la stampa, e desiderano che possano vedere uno spettacolo di quel calibro. è importante per noi essere in grado di portare qualcosa che sia paragonabile a questo e crediamo di averlo con il design del palcoscenico su cui stiamo già lavorando in questo momento. Sappiamo che dobbiamo riempire lo spettacolo con tutti i successi e single che amano, e dare loro una certa quantità di coreografia che è nostalgica e una produzione che è più grande della vita in molti modi. Quindi, con tutti questi in mente, sentiamo che abbiamo qualcosa di preparato che stanno andando amare.”

“Non abbiamo alcuna ragione per essere risolti, abbiamo un motivo per ricominciare”.

Nel corso della loro carriera, la band ha già ottenuto tanto successo – sono la boy band più venduta di tutti i tempi, hanno più album di successo e hanno la loro stella sulla Walk of Fame di Hollywood – anche se hanno ancora alcune cose su la loro “lista del mazzo” che vorrebbero attraversare. Oltre a girare in posti come l’Africa o la Grecia, Richardson ha aggiunto che gli piacerebbe che i Backstreet Boys facessero un album di Natale (che, lo stesso) o forse anche un album acustico con i loro più grandi successi (anche loro!). Naturalmente, come ha sottolineato Brian Littrell, lo farebbe anche Sii gentile a vincere un Grammy. La band è in cerca della migliore performance pop / duo per il singolo “Do not Go Breaking My Heart” quest’anno. “Siamo stati nominati otto volte, sarebbe bello averne uno”, ha detto Littrell prima di aggiungere, “Non ci definisce una band, ma sarebbe bello.”

Leggi anche  Sheila e Joel sono tornati e più sanguinosi che mai nel trailer della terza stagione di Santa Clarita Diet

Mentre dovremo aspettare fino al 10 febbraio per vedere se ciò accade, state certi che i Backstreet Boys non andranno da nessuna parte in qualsiasi momento presto. “Siamo in questo punto in cui ci piace muoversi, ci piace uscire, ci piace viaggiare per il mondo, ci siamo abituati”. Littrell ha detto. “È diventato parte del nostro DNA dove quando siamo a casa per due o tre settimane, siamo piuttosto pruriginosi per tornare al lavoro.Facile come lavoriamo per le nostre famiglie, sappiamo anche che questo è ciò che apparteniamo facendo Lo abbiamo fatto per un quarto di secolo, quindi dopo che Vegas ha finito, è per questo che è un momento perfetto avere un album nuovo di zecca con uno spettacolo nuovo di zecca. Sì, vedrete alcuni della coreografia iconica che hai visto quando avevi 6 anni e probabilmente ballerai con noi tra il pubblico, ma sarai anche catapultato nel futuro di dove sei ora e sapendo che DNA registrare e andare, ‘Wow. Questi ragazzi non sono nemmeno vicini all’essere finiti “. Non abbiamo alcuna ragione per essere fatto. Abbiamo una ragione per ricominciare da capo. ”

I Backstreet Boys sono stati una parte importante della mia infanzia, ma è ancora più speciale sapendo che continueranno ad essere una parte enorme della mia età adulta. Anche se la loro eredità di boy band degli anni ’90 sarà sempre iconica, ciò che è veramente notevole è il modo in cui sono riusciti a rimbalzare più e più volte e tornare più forti che mai. Nel frattempo, non aspetterò pazientemente che l’album natalizio scenda.