Vuoi rovinare le voglie di zucchero per sempre? Potrebbe non piacere il suggerimento di questo dietista

Quando si tratta di zucchero, non è così tanto che ho “voglie” per questo – che sembra suggerire che vanno e vengono. È più come lo voglio 24 ore su 24, 24 ore su 24, ogni momento di sveglia, e probabilmente anche quando dormo. Attualmente, mentre scrivo questo, c’è una busta di Peanut Butter Cups di Reese nascosta sotto la mia scrivania che mi sta chiamando.

Le voglie di zucchero sono vere e potenti, e possono intralciare gli obiettivi di perdita di peso, pulire piani alimentari e semplicemente sentirsi bene nel proprio corpo. Anche quando so quanto mi sentirò male in seguito – gonfio, pigro e nervoso allo stesso tempo – le voglie diventano così cattive che non posso fare a meno di indulgere, che di solito passa da uno o due pezzi di cioccolato a una baldoria completa.

È normale sentirsi delusi e frustrati quando ciò accade. Perché non posso semplicemente fermarmi? Ma la scienza suggerisce che non c’è solo forza di volontà. Uno studio del 2012 ha mostrato che mangiare zucchero illumina i centri di ricompensa nel cervello, rilasciando dopamina – lo stesso ormone del benessere che viene attivato in risposta a attività come l’esercizio fisico e il sesso, nonché con sostanze come droghe e alcol. E il neurologo Eric Stice ha raccontato 60 minuti nel 2012 ha anche scoperto che più zucchero si mangia, più tolleranza si accumula, il che significa che avrete bisogno di più zucchero per sentirvi altrettanto buoni la prossima volta. Secondo il dietologo Kristin Kirkpatrick del Centro Salute e Benessere della Cleveland Clinic, questo significa che il modo migliore per sconfiggere le voglie di zucchero è anche il più difficile: andare in tacchino freddo.

Leggi anche  Se riconosci questo attore PEN15, sei probabilmente un fan dei drammi di rete

Ero dedito allo zucchero e questo è come l’ho dato

Eliminare lo zucchero (come nella dieta Whole30) ridurrà la tua brama di dolcezza, ha detto Kristin, perché stai mantenendo quel sapore lontano dalle tue papille gustative e dai centri di ricompensa nel tuo cervello. Ho scoperto che questo funziona nella mia esperienza personale: una volta smesso di mangiare zucchero, smetto di volerlo ed è più facile dire di no, anche quando i dolcetti saltano inaspettatamente, come ciambelle al lavoro o un invito a prendere un gelato. Se stai davvero cercando di sconfiggere il desiderio, Kristin raccomanda di limitare anche gli zuccheri naturali, come quelli di frutta e miele. Anche se sono sani, “forniscono ancora quella dolcezza alle tue papille gustative”, che mantiene il tuo corpo assetato di zucchero. (Hai ancora bisogno di frutta per una dieta equilibrata, quindi, quindi vai per quelli non dolci, come avocado, pomodori, cetrioli o zucchine.)

La buona parte dell’abbandono dello zucchero, però, sta arrivando a quel punto debole (nessun gioco di parole) dove non lo vuoi più – quando i prodotti zuccherati hanno un sapore così dolce, non sono nemmeno buoni. Ovviamente, questa non è la parte con cui la maggior parte di noi ha problemi.

Se hai intenzione di smettere di fumare tacchino freddo, o almeno provarlo, sono quei primi giorni che potrebbero sembrare rudi. Kristin ha consigliato di sbarazzarsi di tutte le prelibatezze zuccherate non solo a casa tua, ma anche in auto, alla scrivania e in qualsiasi altro luogo in cui passi il tempo. Ha anche aggiunto che devi guardare oltre l’ovvio. Caramelle, biscotti, soda – questi sono tutti i grandi colpevoli, ma per battere davvero le tue voglie, “devi guardare le tue etichette e liberarti di qualsiasi cosa abbia zucchero nei primi ingredienti”. Lo zucchero può apparire sotto molti nomi diversi, dal glucosio al succo di canna fino all’agave, quindi fai attenzione a tutti loro. E Kristin ha anche detto che tutti i dolcificanti artificiali come il sucralosio (Splenda), l’aspartame (Equal) e la saccarina devono andare tutti.

Leggi anche  Riassumiamo il dramma dietro la situazione senza host dell'oscar

Ciò potrebbe portare a scoperte sorprendenti. Lo zucchero è spesso un ingrediente primario in prodotti come succo di frutta, pane e salsa di pasta. Se eliminare quelle fonti di zucchero sembra troppo difficile, Kristin ha consigliato di scartare le prime forme ovvie di zucchero, come dolci e dessert. Quindi puoi passare a tagliare quelle fonti aggiuntive.

Conclusione: se ti sbarazzi della tentazione, puoi andare a prendere del tacchino freddo con lo zucchero. Ma non essere troppo duro con te stesso perché non è tutto te stesso. Ci sono ragioni scientifiche per cui ti piace mangiare zucchero e vuoi aumentarne la quantità, e questo significa che il tuo corpo potrebbe rendere difficile smettere senza preavviso. Tieniti responsabile, ma sii gentile. Inizia smettere di fumare per la settimana lavorativa, quindi fare un bilancio nel fine settimana e vedere dove sono le vostre voglie. Si illumineranno dopo alcuni giorni senza il gusto e la fretta dello zucchero, anche se all’inizio sembra impossibile. Dopodiché, il modo in cui il tuo corpo si sente – calmo ma pieno di energia – potrebbe essere di per sé una ricompensa, anche se non è la tazza di burro di arachidi di Reese.

Fonte immagine: Getty / istetiana