Tutto ciò che Will Smith ha detto finora riguardo al ruolo del genio iconico di Aladino

Quando il trailer completo di teaser per il reboot live-action di Aladdin ha fatto il suo debutto a sorpresa, l’unica cosa di cui tutti hanno parlato è stata la prima apparizione di Will Smith come Genie. (OK, stavamo parlando anche del caldo Jafar.) I fan erano curiosi di sapere come il grande personaggio dei cartoni animati blu sarebbe stato tradotto in un formato live-action, e mentre l’aspetto di Smith incontrava reazioni contrastanti, Smith stesso ha parlato a lungo sui suoi sentimenti nell’assumersi la responsabilità di questo personaggio leggendario.

Il Genio originale, doppiato dall’inimitabile Robin Williams, divenne un’istantanea icona della cultura pop che ha resistito negli ultimi due decenni. È una performance “spesso replicata, mai duplicata” che potrebbe facilmente mettere in ombra la presa di Smith sul personaggio. Ma non era confuso; invece, ha detto Intrattenimento settimanale che si è ispirato ai metodi di Williams, ma non alla sua interpretazione letterale.

“Dopo aver visto il film alcune volte, ho visto dove Robin Williams ha infuso al personaggio una versione senza tempo di se stesso, quindi mi sono detto:” E se infondessi il personaggio con una versione senza tempo di me stesso? “E poi quello aperto per me … hip-hop, ha aperto la moda, perché il genio è senza tempo, si può davvero dire e fare qualsiasi cosa così ho iniziato a sentirmi sicuro di poter offrire qualcosa che fosse un omaggio a Robin Williams, ma fu musicalmente diverso e solo il sapore del personaggio sarebbe abbastanza diverso e abbastanza unico da essere in una corsia diversa rispetto al tentativo di competere. “

Leggi anche  Un dietista sportivo spiega cosa (e quando) mangiare per alimentare i tuoi allenamenti e costruire muscoli

La natura senza tempo del Genio, sia come personaggio che come icona della cultura pop, ha aiutato Smith a trovare la propria nicchia. Cita i suoi memorabili ruoli in Il principe di Bel-Air e intoppo come ispirazione per la sua fluida variazione hip-hop sul genio nella sua Intrattenimento settimanale colloquio.

“Ciò che ha reso speciale Genie è che anche se era in un pezzo d’epoca, il Genio era stato avanti e indietro nel tempo, quindi perché il Genio sapeva tutto di tutti i tempi, i riferimenti e il modo in cui parlava e l’energia che ha portato al personaggio era di un’era specifica di Robin Williams. Volevo farlo e ho scelto proprio quel periodo, il periodo dal 1990 al 1996 di quello che la gente ricorda maggiormente dell’arco che avevo creato e ha cercato di costruire un personaggio che viveva in quel tempo e nello spazio, quindi era nostalgico ma anche nuovo. “

La parte “nuova” include anche un nuovo look per Genie, che è stato rivelato, in parte, in un servizio fotografico alla fine del 2018. All’inizio i fan erano preoccupati per il look del Genie, mentre Smith appariva nelle foto senza trucco blu come Genio “umano”. Smith ha scattato su Instagram per rassicurare tutti condividendo una delle immagini e il suo commento: “BAM !! Primo sguardo al genio, alla principessa Jasmine e al #Aladdin! Check Me Rockin ‘The Top Knot Ponytail Vibes in @entertainmentweekly (e sì Sarò BLU! 🙂 Ecco come il Genio è in Human / Disguise Form. Il mio personaggio sarà CGI per la maggior parte del film.) “

Nell’ultimo trailer di Aladdin, uscito durante la trasmissione dei Grammy, il pubblico ha dato la prima occhiata a Smith come il Genio, grazie ad una clip della famosa scena Cave of Wonders in cui Aladdin ha rilasciato involontariamente il genio dal suo penitenziario. La scena è anche la casa della canzone show-over di Genie “Friend Like Me”, scritta dai maestri Disney Howard Ashman e Alan Menken. Con battute di fuoco rapido e valori di produzione seri, quella prima scena è uno dei momenti più importanti della storia, e Smith ha capito l’importanza di farlo bene.

Leggi anche  Se ti stai chiedendo se Angelina Jolie sarà candidata alla presidenza, ecco cosa ha da dire

“Penso che per quella scena, la cosa importante per me fosse rendere presto la mia firma, quindi volevo essere sicuro che quella scena catturasse la commedia, un po ‘del sapore drammatico che stava arrivando, il divertimento, la musica, così noi focalizzato molto sul rendere l’introduzione al Genie tanto iconica quanto l’introduzione originale, rendendo omaggio all’originale, ma anche ottenendo rapidamente la nuova firma per la nostra rivisitazione di esso “.

Nello stesso Intrattenimento settimanale intervista, Smith ha riflettuto sul modo in cui interpretare Genie gli ha permesso di mettere insieme tutte le sue abilità della sua carriera in un singolo personaggio.

“Devo fare tutto quello che so fare in questo film, ho avuto modo di recitare ed è stato commedia e belle scene drammatiche, ho avuto modo di cantare, ho avuto modo di rappare, ho avuto modo di ballare, ho avuto modo di fare sequenze d’azione – è stato tutto ciò che mi sono allenato e ho imparato a fare negli ultimi 30 anni di intrattenimento e ho avuto modo di usarlo tutto giocando a Genie “. Non vediamo l’ora di vedere che Smith metterà a frutto i suoi talenti quando Aladdin apre nei cinema il 24 maggio!

Fonte immagine: Disney