Ti rendi conto che Michael B. Jordan e Chadwick Boseman hanno suonato lo stesso SAME?

Nel caso in cui non lo sapessi, le strade di Michael B. Jordan e Chadwick Boseman si sono incrociate molto prima che dividessero il grande schermo Pantera nera. I membri della Marvel recentemente si sono seduti per un’intervista congiunta con The WrapÈ la rivista Oscar e alla fine è stato chiesto del loro credito condiviso nello show Tutti i miei bambini. Nel 2003, entrambi hanno interpretato il personaggio Reggie Porter. Boseman, che all’epoca aveva 25 anni, interpretò Reggie per la prima volta, apparendo in alcuni episodi dal 2 gennaio al 14 gennaio. Fu quindi licenziato per aver contestato il carattere stereotipato. Jordan, che aveva 15 anni, prese il suo posto poco dopo.

Alla domanda sulla coincidenza retrospettiva, Boseman e Jordan hanno condiviso una risata. “Questa è la prima volta che qualcuno ti ha mai chiesto di farlo! Abbiamo fatto così tanto, e tu sei il ragazzo, tu sei l’unico”, ha scherzato Jordan.

Boseman ha poi continuato a parlare di come è stato licenziato. “È una di quelle cose in cui hai un ruolo e non lo sai”, ha detto The Wrap. “Quando ho capito, ero come, ‘Questo non è parte del mio manifesto.Questo non è parte di ciò che voglio fare. Come posso farlo funzionare?’ Perché con una soap opera, non sai la portata completa di quello che succederà – non sai dove prenderanno il personaggio, perché non sempre sanno dove sta andando il personaggio. , c’è forse spazio per me per regolare questo e cambiarlo e renderlo così stereotipato sulla pagina ma non sullo schermo. ”

Michael B. Jordan interpreta Reggie in All My Children.

Leggi anche  Brie Larson fa il suo debutto alla regia con il favoloso negozio di unicorno colorato

Dopo aver espresso il suo disagio per la parte, i produttori lo lasciarono andare. Anche se Boseman ha dovuto lasciare lo spettacolo a causa delle sue preoccupazioni, crede che i produttori abbiano ancora prestato attenzione alle sue preoccupazioni e apportato alcune modifiche minori al personaggio. “Ho dovuto esprimere le mie opinioni e mettere il mio timbro su di esso, e la cosa buona è che è cambiato un po ‘per lui”, ha detto in riferimento a Jordan. “Hanno detto: ‘Sei troppo disturbo’, ma hanno preso i miei suggerimenti, o alcuni di loro, e per me, onestamente, è di questo che si tratta.”

Jordan, che sembrava sorpreso per il passato, poi intervenne. “È così strano sentirlo dire”, ha risposto. “Sono più giovane di Chad, e stavo arrivando Tutti i miei bambini fresco fuori Il cavo – completamente aperto, ancora in fase di apprendimento. Stavo interpretando questo ruolo senza sapere che molte delle cose che stavo attraversando erano dovute a quello che lui aveva già fatto per me. È difficile parlare nel momento di come le cose che facciamo possono influenzare le altre persone. Ma questo è un puro esempio, proprio qui sul posto – non ne abbiamo mai parlato prima di un giorno nella nostra vita – per capire come ciò che le persone fanno ora possono influenzare direttamente ciò che gli altri fanno in futuro. E il lavoro che stiamo facendo Pantera nera speriamo di fare la stessa cosa per il prossimo gruppo di attori che stanno arrivando, proprio come i nostri predecessori hanno aperto le porte e reso le cose più facili per noi “.

Leggi anche  La vera storia dietro l'irlandese coinvolge un omicidio che ancora non è stato risolto

Fonte immagine: Getty / Kevin Mazur