Siamo qui: una lettera aperta dagli editori di FaFaq

È sia un momento elettrizzante che terrificante essere una donna di colore. Mentre corriamo in ufficio, distruggendo record di botteghini, scrivendo Great American Novels e plasmando la cultura, stiamo anche navigando in un mondo in cui siamo ancora sottovalutati, sottopagati e sottovalutati. In mezzo a tutto ciò, però, c’è una comunità: donne nere che si incontrano su Internet e IRL per tenere spazio e fissare le corone l’una dell’altra. Sia che ci si esca l’un l’altro sul “grammo” o lo si passi offline per alcuni respiri intenzionali, una cosa è chiara: se nessun altro ci ha, ci saremo sempre l’un l’altro.

Con questo in mente, fafaq celebra l’ampiezza e la diversità delle donne nere creando uno spazio per te – e noi – per essere visto. We Out Here è un luogo in cui scoprirai tutto, dai migliori podcast black-hosted per accompagnare il tuo pendolarismo mattutino verso i marchi di bellezza che restituiscono e come trovare un terapeuta che abbia a cuore il tuo interesse e gestire la tua salute mentale (perché è anche molto importante). Riconosciamo i trionfi e i crepacuori perché, nel bene o nel male, vinciamo e perdiamo insieme. Non solo sono siamo qui, ma non andiamo da nessuna parte, neanche.

Con amore,
Tembe Denton-Hurst, Britt Stephens, Meki Pierre, Brea Cubit, Danielle Jackson, Tamara Pridgett e Maya Berry

Fonte immagine: TONL

Leggi anche  Ariana Grande è ora la donna più seguita su Instagram