Sì, Happy Death Day 2U ha una scena Postcredits – Ecco perché è un grande affare

Attenzione: questo post contiene spoiler per Buon giorno della morte 2U!

Signore e signori, i signori del cinema ci hanno gentilmente benedetto con un sequel della migliore sorpresa horror del 2017, Buon giorno della morte. Ora che abbiamo un secondo go-round, l’attesissimo Buon giorno della morte 2U è pieno zeppo di maschere infantili ancora più raccapriccianti, un sacco di macabre nuove morti e un giro avvincente che ti fa indovinare e ridere fino alla fine. A proposito della fine, scommetto che ti stai interrogando sull’importantissima domanda che sembra aleggiare su quasi tutte le versioni di film al giorno d’oggi: dovresti restare dopo i crediti, o sarebbe una perdita di tempo? Permettimi di svelare il mistero solo per te. E andrò anche così lontano da descriverlo, se è qualcosa che ti interessa.

Ho davvero ottime notizie sulla situazione postcredit in Buon giorno della morte 2U. Prima di tutto, c’è una scena piuttosto vitale che si svolge dopo il lancio dei crediti. Per chiarire, è più una scena di “mid-crediti”, perché cade definitivamente dopo l’inizio dei crediti, ma ci sono anche molti altri crediti in seguito. Quindi, puoi goderti la felicità di non aspettare pure a lungo a testimoniare la scena in questione e poi a reagire subito dopo. Per quanto riguarda cosa succede? Metterò una descrizione sotto questa bella immagine, nel caso non volessi tutti gli spoiler.

Ancora qui? Ok fantastico. Quindi, prima di immergermi nella scena postcredit, permettimi di fare un rapido riassunto della svolta nel film. Ricorda come c’è un intero sudario di mistero attorno al viaggio di Tree nel primo? È tutto merito di una macchina pazza a cui gli studenti di fisica hanno lavorato come progetto di tesi finale. Il loro obiettivo è creare un qualche tipo di effetto in cui il tempo rallenta, ma invece getta Tree in un loop temporale che non riesce a sfuggire. Ci sono alcuni altri aspetti di Buon giorno della morte 2U che si legano all’intera parte della storia, ma tutto quello che devi sapere in questo momento è che c’è una pazza macchina per la piegatura del tempo ed è per questo che Tree atterra in questa situazione totale in primo luogo.

Leggi anche  Frozen 2 ha 2 nuovi membri del cast e il trailer ha 2 nuovi personaggi - coincidenza?

Alla fine del film, apprendiamo che il governo ha praticamente preso in custodia questa macchina, perché duh, è un potente strumento tecnologico e il governo ama mettere le mani sporche su cose potenti che non appartengono a loro. Nella scena postcredit, il governo convoca effettivamente l’intero gruppo al loro complesso scientifico top secret. Il gruppo comprende ovviamente Tree, Carter e il compagno di stanza di Carter Ryan (uno degli studenti che ha lavorato alla macchina). Portano anche amici, co-cospiratori e compagni di laboratorio di Ryan, che incontriamo solo in questo seguito. I loro nomi sono Samar e Andrea.

Jessica Rothe e il suo “Badass, B * tchy, Disordinato” Journey in Happy Death Day 2U

E così, l’intero equipaggio viene fondamentalmente rapito da un grande SUV nero e portato a qualsiasi composto governativo generico. Una volta dentro, gli agenti governativi e gli scienziati governativi sono fondamentalmente come: “Avremo bisogno che tu ci mostri come funziona”. E questo è fondamentalmente!

Perché questo è un grosso problema? Bene, interviste recenti sono emerse l’idea di un terzo Buon giorno della morte film nel franchising. Secondo la sceneggiatrice e regista Jessica Rothe, questo sarebbe un punto di partenza per il terzo film, se avessero avuto la possibilità di farlo. Il resto è solo un’ipotesi, ma suppongo che il governo in qualche modo faccia fottere tutto, e tocca a Tree e alle sue amiche salvare il mondo. Forse il governo fa una versione più grande della macchina (o innesca una reazione massiccia in quella che già esiste). Forse tutti nel paese, o anche nel mondo, sono bloccati in un gigantesco loop temporale! Voglio dire, è solo un lavoro da indovinare, ma sarebbe una bella cosa, vero?

Leggi anche  Calling All Poor, Unfortunate Souls: Una serie sui cattivi Disney è sulla strada

Fonte immagine: collezione Everett