Se ti senti costantemente affamato, potresti fare questo errore cruciale durante i pasti

Sia che tu stia cercando di perdere peso o semplicemente di mantenere ciò che hai, non c’è nulla che possa sabotare i tuoi sforzi più velocemente di una brama per, beh, qualsiasi cosa tu possa mettere le mani su. Ma a volte, nel tentativo di mangiare più sano, ti rendi più affamato, privando il tuo corpo delle sostanze nutritive che ti riempiono di energia e aiutandoti ad evitare quella gita di metà pomeriggio al distributore automatico.

Uno di quei nutrienti: fibra. “Non tutti i carboidrati sono uguali e gli zuccheri semplici come pane bianco, pasta e riso forniscono soddisfazione iniziale, ma si consumano rapidamente, quindi entro un’ora dall’assunzione di cibo, è probabile che sentirai di nuovo fame”, Colleen Wysocki-Woods, MS , RDN, proprietario di Zest Nutrition a Fort Collins, CO, ha dichiarato Fafaq. “Questo perché il glucosio, che si trova in ognuno di questi alimenti insieme ai dolci, viene rapidamente metabolizzato: è la prima fonte di energia, il che significa che utilizziamo le calorie del glucosio per tutto, dall’esercizio alle funzioni involontarie come la respirazione”.

D’altra parte, i carboidrati complessi ricchi di fibre vengono digeriti più lentamente e ci aiutano a sentirci più pieni. Questi includono frutta, verdura e cereali integrali come il riso integrale, la pasta integrale e l’avena – che riducono i picchi di insulina e prevengono il “crac” che alcune persone provano dopo aver mangiato dolci e zuccheri semplici. Gli adulti dovrebbero mangiare almeno 25 grammi di fibre al giorno, che è meglio ottenere con circa 9 grammi ad ogni pasto, ha spiegato Colleen.

Cercando di perdere peso ma semplicemente non vedendo i risultati? Ecco cosa dovresti fare dopo

Leggi anche  Il principe Harry prenderà sicuramente il congedo di paternità, quindi porta il dovere del pannolino

Le proteine ​​sono anche un componente chiave per allontanare la fame. “Poiché le proteine ​​impiegano più tempo dei carboidrati per digerire e non inviano i nostri zuccheri nel sangue sulle montagne russe, tendiamo a sentirci più stabili e sazi dopo averlo mangiato”, ha detto Colleen. Le proteine ​​possono venire sotto forma di qualsiasi prodotto animale da pollame, carne e pesce, uova, yogurt e formaggio. Le proteine ​​vegetali comprendono fagioli, mais, soia e tempeh, così come cereali integrali come la quinoa.

Infine, è necessario anche grasso per un pasto completamente bilanciato, anche se è necessario raggiungere opzioni salutari, come avocado, burro di noci e noci, semi di lino e pesce grasso come salmone, tonno e sardine. “I grassi salutari ci permettono anche di sentirci sazi per un lungo periodo di tempo.A otto a 12 ore, i grassi prendono il più lungo di tutti i macronutrienti per digerire, il che spiega perché ci sentiamo pieni dopo aver mangiato guacamole”, ha detto Colleen. Quindi, se trovi che non ti senti pieno solo con un piatto di pollo al forno e verdure a cena, aggiungi un grasso sano, come un’insalata di lato con salsa di avocado o olio d’oliva, per sentirti più soddisfatto senza distruggere la tua dieta.

Fonte immagine: fafaq Photography / Maria del Rio