Questo è l’esercizio che devi iniziare a fare se vuoi conquistare i pull-up

I pull-up sono uno di quegli esercizi che le persone disprezzano di fare, ma nel profondo del loro intimo, essere in grado di farli scatenare gioia, nelle parole di Marie Kondo. Se non hai ancora attraversato “do five pull-up” dalla tua lista di obiettivi di fitness, ti ho dato le spalle.

Devi assolutamente lavorare sulla forza della parte superiore del tuo corpo (la pratica e la coerenza sono imperative), ma devi anche simulare il movimento. Tirare i movimenti come le file a braccio singolo e i pull-down lat sono grandiosi, ma una volta che hai ottenuto le fondamenta della tua forza, devi progredire negli esercizi che stai facendo. Una mossa che ho trovato estremamente utile quando insegnare alla gente come fare pull-up è il pull-up negativo.

È l’ultima parte del pull-up in cui abbassi il corpo (noto anche come contrazione eccentrica), e ti aiuterà a sviluppare ulteriormente la tua forza e ad acclimarti su come dovrebbe essere un pull-up. Probabilmente non riuscirai a padroneggiare un pull-up tra due settimane, ma con l’aggiunta di questa mossa, sarai un passo avanti verso il raggiungimento del tuo obiettivo.

I 3 esercizi che alla fine ti insegneranno come fare un pull-up

Come fare un pull-up negativo

  • Metti un banco, una scatola o un altro oggetto stabile sotto la barra di trazione. Stare in cima alla panca e afferrare la barra di trazione con entrambe le mani. Le mani dovrebbero essere leggermente più larghe della distanza delle spalle e i palmi delle mani dovrebbero essere rivolti lontano dal corpo.
  • Salta dalla panchina e tirati su. Se puoi, prova a mettere il mento sopra la barra. Questa è la tua posizione di partenza.
  • Con il controllo, abbassa lentamente il tuo corpo per tre conteggi o fino a quando le braccia sono completamente estese. Assicurati di mantenere il tuo core impegnato durante l’intero movimento.
  • Questo conta come un rappresentante. Completa tre serie di cinque ripetizioni.
Leggi anche  Beyoncé e JAY-Z Challenge I fan di Go vegan, ma non per la ragione che pensi

Fonte immagine: fafaq Photography / Tamara Pridgett