Questo è l’errore peggiore che puoi fare quando pulisci il tuo appartamento

L’anno scorso, mi sono trasferito da un piccolo appartamento angusto con una zona giorno senza finestre a un’unità più spaziosa e luminosa che ci ha dato più spazio per respirare. Tuttavia, con più spazio arriva più oggetti e sai cosa significa: più pulizia.

Sarò onesto – di solito trovo che la pulizia sia una vera spina nel fianco. Come qualcuno con un programma pieno di incontri e una lista di progetti rotanti, preferirei trascorrere il mio tempo lavorando al lavoro piuttosto che il mio specchio del bagno. Tuttavia, so che la pulizia è (ovviamente) necessaria e qualcosa che deve essere fatto, soprattutto se si desidera ospitare familiari o amici per cose divertenti come cene domenicali o serate di gioco.

Non è sicuro come pulire un tappeto di zona? Tienili alla ricerca di nuovi di zecca con questi 4 passaggi

E ho imparato che la cosa peggiore che puoi fare quando pulisci il tuo appartamento, che potrebbe essere proprio sopra “buttare tutto il tuo disordine nell’armadio o nel cassetto più vicino per dare l’illusione di essere in ordine”, sta aspettando fino all’ultimo minuto per pulito. Potresti sapere di cosa sto parlando, aspettando che i piatti si siano accumulati nel lavandino o che il bucato sporco si sia rovesciato sul pavimento. O forse è passato così tanto tempo dall’ultima volta che hai risolto il tuo armadio che tutti i suoi contenuti sono ora sparsi per tutta la tua camera da letto. Qualunque cosa possa sembrare per te, una cosa è certa: è incredibilmente travolgente.

Ho scoperto per la prima volta questo errore quando ero a casa da sola mentre il mio ragazzo stava viaggiando per le vacanze per quasi tre settimane. Continuavo a ripetermi che stavo per aspettare fino a quando non è tornato per riportare l’appartamento in perfetta forma, quindi ho dovuto pulirlo solo una volta. Lo so, pio desiderio. La realtà era che, anche se l’appartamento non era di gran forma, sono comunque riuscito a creare un casino ancora più grande per me. Ho finito col prendermi ore solo per pulire la cucina, organizzare il soggiorno mi sembrava un grande allenamento, e in aggiunta a tutto il resto, dovevo continuare a correre verso la lavanderia a gettarmi dentro un sacco di vestiti. Mi sentivo esausto, sciocco e infastidito da me stesso che pensavo di poter pulire facilmente l’intero appartamento in un paio d’ore.

Leggi anche  Aww, Andy Cohen sta brillando nella sua prima foto da papà! Scopri il nome adorabile di Suo Figlio

Ecco esattamente come lavare a mano i tuoi maglioni preferiti in modo da non rovinare o allungare

Sì, quando mi sento ambizioso, a volte faccio ancora questo errore, ma ho imparato che c’è un modo molto più semplice per pulire l’appartamento. Il trucco è di prendere 15 minuti circa ogni mattina o sera per riordinare. Potrebbe essere semplice come impiegare alcuni minuti per pulire i contatori, spazzare e aspirare i pavimenti, o addirittura piegare il bucato. In questo modo, il disordine non continuerà a salire e sarà molto meno travolgente. Sto ancora cercando di dominarlo, ma ho trovato almeno che è meglio che salvare tutto per l’ultimo minuto!

Fonte immagine: Unsplash / Hannah Busing