Questo dispositivo mi aiuta a spegnere e ad addormentarsi in meno di 10 minuti

Ti sei mai svegliato molto dopo mezzanotte sapendo di essere esausto ma incapace di sistemarti o di spegnere il tuo cervello in modo da poter effettivamente dormire? Stesso.

Fortunatamente, un mio amico era qui per aiutare. Senza dubbio annoiato dai miei messaggi di WhatsApp e dai tweet puntati a tarda notte, sapeva che avevo bisogno di aiuto per sistemarmi nei giorni in cui lo stress, le preoccupazioni e l’ansia aumentavano le loro brutte teste. Quindi mi ha regalato un Dodow Sleep Device (£ 44) per Natale, e con esso, la promessa di una notte di sonno decente nel 2019.

Il Dodow non è un gadget particolarmente rivoluzionario o complicato, ma fa parte del suo fascino. Piuttosto che essere una macchina per dormire con tutti i tipi di impostazioni, suoni e applicazioni, questo dispositivo a batteria a forma di coaster si attacca a fare bene una cosa. Emette una leggera luce blu sul soffitto, che pulsa su e giù per aiutarti a padroneggiare una tecnica di respirazione essenziale che ti rilasserà in un sonno profondo.

So cosa stai pensando: la luce blu non dovrebbe essere l’unica cosa che dovremmo evitare tutti prima di andare a letto? Nel caso di dispositivi più grandi come telefoni, tablet e laptop, è vero. Ma la luce sul Dodow è troppo debole per avere alcun effetto sul tuo corpo. I creatori hanno scelto il colore perché “è stato dimostrato che l’esposizione al blu riduce lo stress”.

Dodow ha solo due programmi, un ciclo di otto minuti e uno più lungo di 20 minuti.

Dodow ha solo due programmi, un ciclo di otto minuti e uno più lungo di 20 minuti. Entrambi hanno lo scopo di controllare delicatamente la respirazione, quindi alla fine stai prendendo solo sei lunghi respiri al minuto. “Respirando abbastanza a lungo al ritmo di Dodow (sei respirazioni al minuto), si stimola il baroriflesso, un piccolo meccanismo fisiologico che ripristina l’equilibrio del sistema nervoso autonomo”, spiega il sito. Lo scopo è quello di passare da uno stato di allerta a uno più rilassato e sonnolento, con la speranza di ottenere un sonno. Mentre ti concentri sulla respirazione e sulla luce, scoprirai che la tua attenzione si sposta dal pensare ad altre cose, motivo per cui così tante persone che si trovano sveglie che si preoccupano o si sentono ansiose trovano utile questo dispositivo.

Leggi anche  Non è un fan del Game of Thrones Finale? George R.R. Martin suggerisce che i libri saranno diversi

Ho usato e spento il mio Dodow per un paio di settimane, e posso sicuramente confermare quanto sia stato efficace per me. All’inizio ci volle un po ‘per abituarmi: il mio è sul mio comodino, e per i primi utilizzi, la luce si sentiva abbastanza indietro, come se alzando lo sguardo stavo sforzando le mie palpebre dopo il primo paio di minuti. Ci sono volute un paio di sessioni per rendersi conto di quello che stava realmente succedendo era che i miei occhi stavano solo cercando di chiudersi in modo da poter dormire. Ho visto solo la fine del ciclo di otto minuti una volta, al mio primo utilizzo. Da allora, mi sono allontanato prima ancora che sia finito. Il dispositivo si spegne automaticamente dopo che il ciclo è finito, oppure puoi fermarlo (o riavviarlo) in qualsiasi momento con un tocco rapido.

Finora, sono davvero impressionato dal Dodow e dalla facilità con cui mi toglie dalla testa e sono pronto a dormire. Ma penso sia importante notare che non sono un insonne e che ho problemi occasionali a dormire. I miei problemi di sonno derivano principalmente dall’incapacità di spegnersi durante i periodi di lavoro o stressanti, piuttosto che un disturbo del sonno in corso più serio. Non ho bisogno di accendere il mio Dodow ogni notte, e finora non ho nemmeno dovuto provare il programma di 20 minuti. Ma penso che valga la pena provare il dispositivo se si hanno problemi di sonno più seri. Il programma più lungo è lì per un motivo, e dato che il Dodow costa molto meno della maggior parte degli altri dispositivi per dormire, vale la pena provare. Non hai nulla da perdere: l’azienda offre una politica di restituzione di 100 giorni molto generosa in modo che tu possa davvero testarlo per vedere se è giusto per te (ricorda solo di conservare tutto l’imballaggio).

Leggi anche  Siamo qui: una lettera aperta dagli editori di FaFaq

Fonte immagine: Dodow