Pulire il tuo AirPods è super facile – Ecco come farlo

AirPods, la nuova versione di Apple sulle cuffie tradizionali, è diventata sempre più popolare negli anni successivi al loro rilascio, e comprensibilmente. Il design wireless consente un utilizzo più semplice, la durata della batteria è eccezionale (15 minuti di ricarica equivalgono a 3 ore di durata della batteria!) E offrono una qualità audio ottimale. Per non parlare del fatto che hanno anche qualche serio hacker dal vivo di cui le persone non ne hanno mai abbastanza. Sembra che il pesante cartellino del prezzo (che vendono al dettaglio per $ 159 sul sito Web di Apple) possa valere la pena dell’investimento.

Se hai fatto il grande passo da EarPods a AirPods, è importante sapere come tenerli puliti in modo che possano suonare, guardare e sentire il loro meglio. Per fortuna, mantenere queste forme di punta non è troppo difficile, e può essere fatto usando oggetti domestici di uso quotidiano.

Dì “Sì” alla portabilità con l’aiuto degli 8 auricolari Bluetooth top-rated di Walmart

Secondo il sito Web di Apple, il modo migliore per pulire AirPods è utilizzare un panno morbido, asciutto e privo di lanugine. Un Q-tip è la soluzione migliore per pulire il microfono e le maglie degli altoparlanti, e se qualche detrito è catturato in uno di questi fori, puoi usare delicatamente un pennello a setole morbide, come uno spazzolino da denti piccolo, per rimuoverlo.

Tuttavia, vi è un dettaglio molto importante da tenere a mente quando si pulisce l’AirPods: non possono assolutamente bagnarsi. Né gli AirPod né la loro custodia sono resistenti all’acqua, quindi assicuratevi di tenere lontani i liquidi durante la pulizia.

Fonte immagine: Unsplash / Barrett Ward

Leggi anche  Preparati a saperne di più: Gwyneth Paltrow sta lanciando una serie con Netflix