Potrebbe essere necessario acquistare nuovi asciugamani da bagno più spesso di quanto pensi

Può essere difficile capire (e ricordare) quanto spesso dovremmo sostituire i prodotti per la casa, specialmente gli asciugamani da bagno. Li usi per asciugare dopo averli ricevuti pulito e li lavi spesso, quindi è probabile che, se sei come me, hai avuto gli asciugamani da bagno per anni. Ma esattamente per quanto tempo dovremmo trattenerli prima di doverli lanciare per quelli nuovi? Risulta, la quantità di tempo consigliata dagli esperti è ogni due anni.

“Poiché gli asciugamani vengono utilizzati quotidianamente e lavati frequentemente, tendono a logorarsi e strapparsi dopo un paio d’anni”, afferma Leanne Stapf, Chief Operating Officer presso The Cleaning Authority. “Normalmente perdono la loro capacità di assorbimento intorno ai due anni, il che è un buon indicatore del fatto che è ora di sostituirli.”

Queste splendide foto bagno hanno 1 cosa in comune: Ikea

Certo, c’è una certa flessibilità con questa regola e alcuni tipi di asciugamani possono durare più a lungo di altri. “Il riciclaggio, l’uso e il calore, col passare del tempo, metteranno a dura prova le fibre del tuo asciugamano che alla fine porteranno a diventare rigido e meno comodo da usare”, afferma Rachel Ward, fondatrice di Lüks Linen. “Se si utilizza un asciugamano a trama piatta, è possibile estenderne la durata a doppia cifra: un peshtemal di buona qualità incassato si attenuerà nel tempo e non trarrà vantaggio dal condizionatore del tessuto o dall’interno dell’asciugatrice”. Rachel suggerisce anche di provare e optare per le fibre naturali, come il cotone o il bambù, quando si acquistano gli asciugamani.

Nel mercato ora per acquistare alcuni nuovi asciugamani da bagno? Leggi su alcuni dei nostri preferiti qui.

Leggi anche  Prima di essere la favorita in questa stagione di premi, Olivia Colman era tutta la tua TV

Fonte immagine: Unsplash / Jose Soriano