Paris Hilton visita la Casa Bianca per sostenere gli abusi sui minori

Paris Hilton è tornato nella capitale della nazione martedì per continuare la sua continua difesa contro l’abuso di minori. L’ex star della reality TV, insieme a suo marito Carter Reum, ha visitato la Casa Bianca per discutere di nuove legislazione sulle strutture residenziali per bambini per garantire una maggiore protezione per i giovani istituzionalizzati.

Hilton ha twittato un aggiornamento sul suo viaggio a Washington DC, scrivendo: “Così onorato di essere tornato a Washington per continuare il mio lavoro di difesa. Ho avuto un incontro di tempo così stimolante con il personale delle politiche e ho camminato per le sale dell’ala ovest con gli avvocati. Sono Sono così felice di vedere che l’ufficio più potente del mondo è dedicato alla lotta per i diritti di tutti “.

Secondo la CNN, un funzionario della Casa Bianca ha affermato che Hilton “ha incontrato il personale politico, in cui lei e altri sopravvissuti hanno condiviso le loro storie potenti e hanno discusso di questioni pertinenti alla protezione dei giovani istituzionalizzati in America”.

L’argomento di abusi sui minori colpisce a casa per Hilton. Si è aperta sull’argomento nel suo intimo documentario del 2020, “This Is Paris”, in cui ha rivelato l’abuso fisico ed emotivo che avrebbe vissuto alla Provo Canyon School – un collegio dello Utah per adolescenti in difficoltà.

Hilton ha promesso di combattere il “settore travagliato” per conto di altri che hanno subito la stessa esperienza. La sua ultima visita alla Casa Bianca segue il suo viaggio dell’ottobre 2021, durante il quale ha sostenuto lo stesso problema.

Fonte dell’immagine: Getty / Drew Angerer

Leggi anche  Michelle Williams annuncia la terza gravidanza "gioiosa"