Non ero preparato per quanto il nostro cane di famiglia avrebbe perso la mia figlia

La mia insegnante di terza elementare ha concordato che qualcosa non andava con lei. Per fortuna, avrebbe lasciato che mia figlia riprendesse il test che aveva fallito quella settimana. Il povero voto era completamente fuori dal personaggio, e una volta che ho spiegato che avevamo appena perso il cane di famiglia, che era stato con noi da quando è nata mia figlia, la sua insegnante ha detto che tutto aveva un senso. Mi sentivo grato per la seconda possibilità, ma mi stavo anche preoccupando molto di quanto mia figlia stava sopportando questa perdita.

Erano cresciuti insieme. Lola era lì per ogni importante pietra miliare nella vita di mia figlia, e il legame che formavano era indissolubile.

Non penso che nessuno nella nostra famiglia abbia visto il trapasso in arrivo. Il nostro cane era come un gatto, nel senso che sembrava avere nove vite. Lola ha battuto la malattia di Lyme, i calcoli renali e persino una volta è stata colpita da un’auto. Ogni volta, il nostro beagle spumeggiante è tornato più forte di prima. All’età avanzata di 14 anni, sicuramente, aveva rallentato considerevolmente, ma Lola era ancora più perseverante che mai quando si trattava di rubare gli spuntini di mia figlia e delle sue sorelle, o di seguire il naso dalla nostra proprietà e nel cortile di un vicino . Ecco perché una sera, quando siamo tornati a casa per trovare Lola incapace di camminare, abbiamo pensato di fare una gita al veterinario che il giorno dopo avrebbe ripristinato la sua mobilità. Purtroppo, ci sbagliavamo. Dopo aver somministrato diversi test, il veterinario ha suggerito gentilmente che questa potrebbe essere la fine della strada per la nostra dolce Lola. Il suo fegato stava fallendo, la sua artrite era così cattiva, ed era improbabile o impossibile che potesse mai camminare di nuovo.

Leggi anche  La splendida copertina di Kelly Clarkson di "Shallow" lascerà la mascella sul pavimento

Dopo aver perso, questo laboratorio nero è tornato a casa con due amici molto improbabili

Sconvolto, ho guardato negli occhi di Lola, e in quel momento ho visto che sapeva già quanto fosse malata. Forse l’aveva nascosto a noi e all’improvviso era giunto il momento di salutarci. Abbiamo messo giù Lola quella mattina, e ho pianto senza sosta per circa 48 ore di fila. Credo di aver preso così tanto sul serio il passaggio di Lola, non ho notato immediatamente quanto fosse sconvolta la mia figlia maggiore (i suoi fratelli più piccoli erano un po ‘troppo giovani per capire appieno cosa stava succedendo). Una volta che la mia testa si schiarì un po ‘, vidi che non stava scuotendo la perdita come mi aspettavo da lei.

Erano cresciuti insieme. Lola era lì per ogni importante pietra miliare nella vita di mia figlia, e il legame che formavano era indissolubile. Lola ha confortato mia figlia quando era arrabbiata, godeva della sua eccitazione per il più piccolo delle cose e correva da lei non appena tornava a casa da scuola ogni giorno. E anche negli ultimi anni, quando la vita di mia figlia ruotava meno attorno a Lola e più intorno agli amici, alla scuola e alle nuotate, si amavano ancora. Lola aveva lasciato un’impronta permanente sul cuore di mia figlia e, dopo averle parlato, è diventato chiaro che si sentiva molto triste e confusa.

Foto carine di cani che giocano nella neve che quasi ti farà venir fuori

Vorrei sapere tutte le risposte su dove vanno gli animali quando passano, o perché è stato il momento per Lola di lasciarci. Tutto quello che potevo fare era fare del mio meglio per ascoltare le preoccupazioni di mia figlia su quello che era successo e condividere con lei che anch’io mi dispiaceva. Le notti erano le peggiori. Mia figlia non riusciva a smettere di piangere e faceva fatica ad addormentarsi. Rimasi con lei finché non si calmò e annuì. Confidarsi nella sua insegnante ha aiutato molto, perché anche mia figlia aveva un alleato a scuola per aiutarla ad affrontare i suoi sentimenti. A casa, abbiamo continuato a parlare di Lola e piangere – molto.

Leggi anche  La risposta di Brooklyn Decker allo sciamano della mamma che chiede "Dove è andato il suo corpo" è la perfezione

Ho pensato che ci sarebbe voluto del tempo per la nostra famiglia per superare il dolore. Ma mio marito ha avuto un’altra idea. Ha suggerito di salvare un cane per riempire il buco nei nostri cuori. Mi sentivo riluttante a prendere un altro animale domestico così presto, dal momento che sapevo che nessuno poteva sostituire Lola. Ma una volta che ho visto quanto l’idea ha sollevato lo spirito di mia figlia, sono salito a bordo. Circa una settimana dopo, adottammo un altro beagle chiamato Bagel. La tristezza che avevo visto nella mia bambina è stata ripagata dall’eccitazione della nuova aggiunta alla nostra famiglia. Io e mio marito spiegammo che mentre Lola non poteva essere rimpiazzata, potevamo fare spazio nei nostri cuori per un nuovo cane, e mia figlia capì.

I 50 nomi di cani migliori per i bravi ragazzi e le brave ragazze nel 2019

Ora, anni dopo, ci manca ancora moltissimo e le abbiamo incorniciato le foto in casa, così possiamo ricordare le sue orecchie morbide, gli occhi maliziosi e lo spirito bellissimo. Mia figlia condivide storie divertenti di quando Lola era con noi, ed è agrodolce vedere come il suo dolore si è trasformato in ricordi amorevoli del nostro primo animale domestico di famiglia.

Fonte immagine: Pexels / Matheus Bertelli