Netflix ha rimosso la voce fuori campo di Joe da te e non ho mai visto nulla di così imbarazzante nella mia vita

Una delle firme principali di Netflix tu, a parte tutto quel cyberstalking e omicidio, le onnipresenti voci fuori campo di Joe Goldberg. Il personaggio, interpretato da Penn Badgley – a cui piacerebbe ancora chiarire che Joe NON è sexy, ok ?! – narra gran parte dello spettacolo nello stesso modo in cui lo fa nel libro di Caroline Kepnes, su cui si basa il dramma.

Il dispositivo funziona come un modo interessante nella psiche di un killer folle, ma esternamente affascinante che non vede nessuna delle sue azioni come particolarmente folle. Ad esempio, mentre osserva l’obiettivo della sua prossima ossessione, Beck (Elizabeth Lail), gironzolare tra gli scaffali del bookstore in cui lavora nel primo episodio, otteniamo un assaggio di quello che verrà da Joe:

“Chi sei tu? Basato sulla tua atmosfera, uno studente, la tua camicetta è sciolta, non sei qui per essere osservata, ma quei braccialetti, fanno tintinnare Ti piace un po ‘di attenzione, ok, mordo … tu sei non la solita, insicura caccia alla ninfa per Faulkner, non finirai mai. Troppo baciato dal sole per Stephen King. Chi compreresti?

Il suo monologo interiore diventa solo più inquietante da lì, servendo a plasmare la serie dal suo punto di vista. Ma quello che potresti non capire mentre ti fai strada attraverso lo spettacolo, è che senza le osservazioni quasi feroci di Joe su Beck, Peach Salinger e il resto della città, tu in realtà finisce per essere molto imbarazzante. Per dimostrarlo, Netflix è andato avanti e ha rimosso le voci fuori campo di Joe da alcune scene e le ha raggruppate in un unico rullo di risonanza, che mi ha fatto rizzare l’anima e morire per l’imbarazzo della seconda mano.

Leggi anche  Toy Story 5 non sembra probabile, ma ancora una volta, siamo stati ingannati prima

Come quella scena di “otto secondi” non era già imbarazzante, giusto? Non avrei mai pensato di dirlo, ma ora sono così, così grato per il flusso di coscienza da incubo di Joe. Incrocio le dita ci porta tutte le gemme più spiritose (e assassine) nella seconda stagione.

Fonte immagine: Netflix