La triste verità – A volte il divorzio è l’opzione migliore

Ci sono molte parole “D” in questo mondo che le persone non vogliono dire o sentire, e il divorzio è uno di questi. Ma a volte, non importa come lo si taglia, il divorzio è l’opzione migliore in assoluto.

Non fraintendermi; Non sono un avvocato per il divorzio. Sono un sostenitore per aver fatto del tuo meglio per far funzionare il tuo matrimonio. Ma a volte cercare continuamente di forzare qualcosa insieme che chiaramente non appartiene insieme finisce per fare più male che bene. Lo so per esperienza personale.

Non avrei mai pensato di trovarmi giovane divorziato. Non avrei mai pensato di trovarmi divorziato, ad essere onesto. Sono stato con mio marito per un totale di 14 anni, e avevamo passato così tanto insieme. Tuttavia, abbiamo avuto alcune questioni fondamentali che non ci hanno dato le basi più solide per il nostro matrimonio. In nostra difesa, eravamo innamorati delle scuole superiori che sono rimasti insieme prima che le nostre identità fossero pienamente formate. Prima abbiamo scelto la carriera. Prima abbiamo guadagnato la nostra totale indipendenza.

Sono dall’altra parte ora, e sono qui per dirti una cosa: è triste. È difficile. Ma a volte è l’opzione migliore.

Siamo usciti, ci siamo fidanzati, ci siamo trasferiti, preso un cane, ci siamo sposati, e poi ci siamo trovati a un bivio. I piccoli problemi erano diventati grandi problemi e il risentimento si accumulava. Stavamo combattendo, non parlando, o essendo passivi-aggressivi l’uno con l’altro. Abbiamo deciso di andare in terapia. Due volte. Poi ci separammo, programmammo le date e passammo il tempo insieme, ma il risentimento non si placò. Poi abbiamo provato un’ultima volta a tornare insieme e farlo funzionare. Avviso spoiler: non è stato così.

Leggi anche  I partner di Jonas Brothers sono al centro e al centro del loro video musicale "Sucker"

Ho pianto mentre firmavamo i documenti per il divorzio. Singhiozzò. Non perché il nostro matrimonio fosse finito, non perché non ci abbiamo provato, ma perché la vita che pensavo di avere era sparita e non sapevo da dove cominciare o come iniziare.

Sono dall’altra parte ora e sono stato per alcuni anni. E sono qui per dirti una cosa: è triste. È difficile. Ma a volte è l’opzione migliore.

50 pezzi del miglior consiglio di matrimonio che abbiamo mai raccolto

Ecco alcuni veri discorsi. Non importa quante persone siano coinvolte – forse hai sei figli, forse sei solo tu e il tuo coniuge – ti meriti di essere felice. Divorziare non è un atto egoistico, in nessun modo. A volte divorziare ti permette di diventare entrambe le versioni migliori di te stesso, e te lo meriti entrambi. Inoltre, entrambi meritano di essere completamente, completamente innamorati di qualcuno, nel bene e nel male, e di essere completamente e completamente amati. E a volte ciò che ti ha attratto a qualcuno cambia nel tempo. Forse queste ragioni sono superficiali. Forse sono profondi. Forse sono seri. Qualunque cosa siano, a volte è necessario lasciare andare il bagaglio per essere una persona migliore o un genitore migliore. I tuoi figli sanno che non sei felice e possono recitare. I tuoi genitori sanno che non sei felice. I tuoi amici sanno che non sei felice. E se hai esaurito tutte le opzioni, è tempo di separarti – si spera amichevolmente.

Capisco che ci sono molte conseguenze anche con il divorzio. Potresti perdere amici. Potrebbe essere necessario vendere la casa che hai fatto una casa. Una percentuale della tua pensione – il denaro per cui hai lavorato così tanto – può essere persa per un ex-coniuge. Queste sono tutte pillole dure da ingoiare.

Leggi anche  Perché quel tragico trionfo del Trono di Spade è sempre stato inevitabile

Ma dirò questo: non c’è assolutamente alcun cartellino del prezzo sulla felicità. Ci riuscirai. Uscirai dall’altra parte. E ti guarderai indietro e capirai che lasciare il tuo matrimonio è stato il meglio.

Fonte immagine: fotografia Novella