La mamma di 4 mamme al suo fidanzato “F * cking asleep” è troppo divertente per non condividere

Dall’avere figli, ho cercato di imporre una regola per non arrabbiarmi mai con mio marito mentre è svenuto. Sarei sveglio nel bel mezzo della notte ad allattare un bambino e lui sarebbe profondamente addormentato. Mi piacerebbe cambiare un pannolino sporco, e russerebbe beatamente. Starei ridendo a letto a un bambino esigente e a mio marito? Sì, sarebbe nel profondo del mondo dei sogni. Mi ha fatto impazzire vedere come avrebbe potuto continuare il suo ciclo REM mentre due ragazzini stavano urlando, ma ho fatto del mio meglio per non aggiungere il mio strillo al mixaggio. Ci vorrebbero ogni grammo di energia esaurita che dovevo evitare di spingerlo fuori dal letto completamente.

Con questo in mente, non so dove questa mamma abbia avuto il carburante creativo – non importa il contenimento emotivo – per scrivere una poesia sul marito addormentato invece di urlare oscenità contro di lui.

Caroline Olling Andersen – che ha appena aperto una pagina Facebook di Mommy Poet – vive a Dubai con la sua bimba di due mesi e suo marito, e alle 4:00 circa una notte, ha scritto un’enorme poesia di sette strofe intitolata “Papà che dorme”. Sebbene fosse stata scritta da sua figlia, era chiaramente destinata a essere letta dal suo compagno – sai, il tipo che “scorreggia, rotola e continua a russare” mentre la tua povera madre “si asciuga vomitando dal pavimento”.

Ecco, uno dei più grandi poemi che una mamma stanca abbia mai potuto leggere. Assicurati di condividere con i tuoi partner ben dormito!

Amo tuo padre, lo faccio davvero,
Dopotutto, senza papà, non vorrei averti.
Ma da mezzanotte fino all’alba, siamo solo io e te.
E mentre passa ogni ora, non mentirò:
L’amore della mamma lentamente svanisce, diventa arrabbiato e debole,
Perché non importa cosa, tuo padre sta dormendo!

Tutto inizia alla grande. Ci baciamo la buonanotte.
Ti guardiamo amorevolmente caro, una vista così bella.
Un’ora dopo, la mamma si sveglia di soprassalto.
Stai girando e girando, stai iniziando a scoreggiare.
Stai gesticolando per il cibo. La mamma è lì
con una bottiglia o un seno
Papà sta russando, come meglio sa.

La mamma ti rode, ti stringe e ti scuote con cura.
Sputa yogurt maleodorante sui capelli appena lavati della mamma.
Mentre la mamma cambia la sua maglietta, i suoi stracci vomitano dal pavimento.
Il tuo papà scorre, si rigira e continua a russare.

L’allarme materno della mamma si spegne, non sono neanche tre!
Stai di nuovo agitando, hai fame e mi fissi!
“Penso che abbia fame” le offre tuo padre, tira il piumone sopra la testa,
La mamma gli manda uno sguardo di morte e rotola giù dal letto.
La mamma torna, stanca e prosciugata e cosa vedo?
Il tuo papà ha preso il sopravvento, non mi frega un cazzo di me!

La mamma lo prende a calci e lo spinge via con rabbia.
“Che succede amore?” Si lamenta amorevolmente.
Tuo padre non ha idea di essere sotto attacco.
Mi avvolge le braccia attorno e mi bacia la schiena.
E proprio come il mio amore per papà è tornato in ascesa,
Inizi a cucinare nella tua culla e apri gli occhi.
E papà gentilmente mi spinge a soddisfare il tuo bisogno.
Gli do il dito mentre mi preparo per un pasto.

Ma mentre il sole inizia a salire, l’ardesia viene cancellata.
Sono tornato al pieno amore per tuo padre e per te mio caro.
Ho dimenticato che papà dorme mentre piangi e fai la cacca.
È tornato a baciarti e abbracciarti e ad infastidirti.

Presto crescerai e diventerai la piccola di papà.
Non ti ricorderai di me mentre pulisco la merda e vomito.
Mentre ti siedi sulle ginocchia e ti canta una canzone,
Lo amerai e pensi che papà non possa fare nulla di sbagliato.
Ma mio dolce amore, ecco una poesia da tenere per te,
Quindi sai che tutte quelle lunghe notti, papà si stava addormentando!

Leggi anche  Non ho mai perso il peso del bambino, e onestamente, non mi importa di quello che dicono tutti