Justin Bieber rivela di essere stato celibe per un anno prima di sposare Hailey Baldwin

I Biebers si stanno aprendo! In una nuova, sincera intervista con Voga, Hailey Baldwin e Justin Bieber hanno parlato di tutto il matrimonio: come la loro amicizia si è trasformata in qualcosa di più, come la religione gioca un ruolo importante nella loro relazione, e sì, anche alcuni soprannomi carini (la chiama “baby boo”). Ma è la rivelazione di Justin sul celibato che ha davvero sorpreso i fan. Nell’intervista, la star di 24 anni ammette che prima di riconnettersi con Hailey nel giugno 2018, era rimasto celibe per più di un anno. Disse che aveva “un problema legittimo con il sesso” e l’astensione lo faceva sentire più vicino a Dio.

“Non ci chiede di non avere rapporti sessuali per lui perché vuole regole e cose del genere, è come, ‘Sto cercando di proteggerti da dolore e dolore'”, ha detto Justin. “Penso che il sesso possa causare molto dolore, a volte le persone fanno sesso perché non si sentono abbastanza bene, perché non hanno autostima, le donne lo fanno e i ragazzi lo fanno, volevo ridedicarmi a Dio in quel modo perché sentivo davvero che era meglio per la condizione della mia anima e credo che Dio mi abbia benedetto con Hailey come risultato: ci sono benefici, ma sei ricompensato per un buon comportamento. “

La sua ricompensa? Correre in un tribunale di New York a settembre per firmare i documenti e consumare la loro relazione. Ma anche la ricompensa amore. “Quando l’ho vista lo scorso giugno, ho appena dimenticato quanto l’amassi e quanto mi mancasse e quale impatto positivo abbia avuto sulla mia vita”, ha detto Justin. “Ero tipo, ‘Santa mucca, questo è quello che stavo cercando.'”

Leggi anche  Sono cresciuto con mia nonna e mi ha insegnato tutto ciò che dovevo sapere

La coppia chiarisce che il loro matrimonio non è stato solo scene del sesso e serenate di una data notte – “Il matrimonio è molto difficile”, ha detto Hailey. “È davvero faticoso … Siamo due giovani che stanno imparando mentre andiamo, non ho intenzione di sedermi qui e mentire e dire che è tutta una fantasia magica, sarà sempre difficile, è una scelta. Non lo senti ogni singolo giorno, non ti svegli ogni giorno dicendo: “Sono assolutamente innamorato e sei perfetto”. Questo non è ciò che è sposato. “

Ha aggiunto, “Ma c’è comunque qualcosa di bello – di voler lottare per qualcosa, impegnarsi a costruire con qualcuno. Siamo molto giovani, e questo è un aspetto spaventoso, cambieremo molto, ma siamo Impegnato a crescere insieme e sostenerci a vicenda in questi cambiamenti, è così che lo guardo. Alla fine, anche lui è il mio migliore amico, non mi ammalo mai di lui “.

Fonte immagine: Getty / James Devaney