Janet Jackson non ha paura di ottenere un “po ‘di zhuzh” o invecchiare con grazia

Fonte immagine: Getty/Steve Granitz

Janet Jackson ha onorato la copertina del numero di febbraio di di febbraio e si è aperto su tutto dal non voler essere una pop star a come si è evoluto il suo stile personale e come è l’invecchiamento agli occhi del pubblico. Jackson è stato al centro di un controllo ingiusto nel corso degli anni (soprattutto quell’incidente del Super Bowl del 2004) ma quando è cresciuta, non sente alcuna pressione per apparire o agire in alcun modo diverso da ciò che le sembra autentico. “Sono molto fortunato ad avere una base di fan molto leale e amorevole”, ha detto Jackson nell’intervista. “E penso che mi accetteranno sempre per quello che sono.”

Non ha alcun desiderio di evitare l’inevitabile. “Tutti vorrebbero sempre rimanere giovani e questo e quello, ma è inevitabile. Voglio dire, ci arriveremo tutti”, ha detto. Invece, Jackson riconosce di avere due scelte: ottenere un “piccolo zhuzh” o invecchiare con grazia. “Non so quando arriverà la mia giornata, ma ad un certo punto arriverà e posso scegliere quale percorso voglio prendere. Spero di invecchiare con grazia. O un po ‘di zhuzh o con grazia.”

Di recente c’è stata una crescente accettazione e apertura a Hollywood attorno alla chirurgia plastica e ad altri “modifiche”. Star come Priyanka Chopra, Chrissy Teigen, Jessica Simpson e molte altre hanno recentemente parlato delle varie procedure che hanno ottenuto, contribuendo a destigmatizzare l’argomento e concedendo alle persone la capacità di prendere decisioni sul loro corpo senza pressioni sociali che li ondeggiano in una delle direzioni . Qualunque opzione che Jackson alla fine scelga, sarà interamente a lei.

Fonte dell’immagine: per gentile concessione di Alllu di Tom Munro

Leggi anche  Il taglio di capelli "Bixie" di Kylie Jenner fa orgoglioso Kris Jenner