Il back talk di mia figlia era il peggiore – fino a quando non ho iniziato a fare queste 5 cose

Ultimamente, la mia figlia di quasi 8 anni, una ex bambina dolce che mi è sembrata storicamente piaciuta, ha deciso che quando si tratta di certe situazioni – vestirsi, fare la doccia, fare i compiti, andare a letto. . . davvero ogni volta che la sto spostando verso un compito di cui non è entusiasta: io sono il nemico. E nel suo piccolo mondo, i nemici meritano un po ‘di saccentezza, e, ragazzo, lo sta spodestando. Come persona che apprezza il sarcasmo ed è noto per alzare gli occhi e offrire una sana dose di guancia, ottengo l’impulso, ma come sua madre, non apprezzo l’essere il bersaglio delle sue chiacchiere.

“Tesoro, siamo in ritardo, devi scegliere un vestito per la scuola ora”, dirò, cercando di non arrabbiarmi per il fatto che i vestiti che abbiamo preparato la scorsa notte per evitare questa situazione si trovano ora in un mucchio rifiutato sul pavimento. “Ci sto provando, amico, ma non ti stai aiutando, quindi di chi è la colpa? lei risponderà con la più cattiva voce di sempre, terrorizzandomi perché riesci ad immaginare quanto sarà dura la sua adolescenza ?! “Per favore, parlami con gentilezza e rispetto, e sarò più disposto ad aiutare”, la correggo, tanto tempo fa ho imparato che parlare a un parlatore non va da nessuna parte. Ed è allora che iniziano a sbuffare e ad aprire gli occhi. Fortunatamente, ho iniziato a utilizzare alcune tattiche per cambiare il suo atteggiamento e sembrano funzionare (quasi tutti i giorni). Se ti trovi in ​​una situazione analoga, ecco come trattare.

  1. Stai calmo. Probabilmente vorrai ricordare a tuo figlio che non ti meriti il ​​vetriolo (ciao, tu sei il genitore!) E inizia a tirare fuori grandi conseguenze, ma invece, fai un respiro profondo. . . o 10. Parlate con loro in un tono calmo e gentile e sperate che rispondano allo stesso modo. Pensa prima di parlare; non vuoi aggiungere emozioni più intense alla situazione. Le tue parole andranno ad aggravare il problema o potenzialmente a disinnescarlo? Se non riesci a calmare il bambino e ti senti come se stessi perdendo il controllo, vai via e concedi a te stesso e al tuo bambino un po ‘di tempo per riorganizzarsi.
  2. Comprendere la radice del problema. Il tuo bambino ti sta comportando perché sei un posto sicuro, quindi non prenderlo sul personale. Fai domande mirate su cose che potrebbero aver causato lo stato di angoscia di tuo figlio. È successo qualcosa a scuola o in un evento sportivo? Provando a capire insieme la causa principale, stai insegnando a tuo figlio che è necessario prendere tempo per valutare le proprie emozioni negative invece di limitarsi a prenderle sugli altri.
  3. Parla di comportamenti accettabili e crea conseguenze. Una volta che le cose si sono calmate, è tempo di stabilire dei limiti per ciò che sarà e non sarà tollerato nella tua famiglia. Mentre esprimere le emozioni è una buona cosa, chiamare il nome, urlare e fare richieste irrazionali non lo sono. Dì a tuo figlio che partecipare a quei comportamenti avrà delle conseguenze – la perdita delle date di gioco o dello schermo di solito funziona a casa mia – e assicurati di seguire con quelle conseguenze se il tuo bambino va fuori strada.
  4. Dai un’occhiata allo specchio. I nostri figli imparano dai nostri comportamenti, anche quando desideriamo che non lo facciano, così facciamo qualche autovalutazione. Parli con il tuo coniuge, i tuoi amici o altri membri della famiglia in modo accondiscendente o dispregiativo? Assicurati di parlare sempre in modo rispettoso e il tuo bambino ha più probabilità di fare lo stesso.
  5. Lodare un comportamento migliore. Quando il tuo bambino attraversa una situazione difficile che in passato ha portato a discorsi e crolli senza ricorrere a quei cattivi comportamenti, assicurati di lodarli: “Mi piace molto come hai ascoltato quando ho detto che era ora di andare a letto e senza lamentarmi. avere tempo per un libro in più. ” Premiare i buoni comportamenti è un utile deterrente per i futuri cattivi.
Leggi anche  I livelli di Gelato di Talenti sono impilati con i mix-in, quindi prendi un cucchiaio e inizia a scovare

Fonte immagine: Pexels / Zaid Abu Taha