I bagni degli uomini a New York ora sono obbligati ad avere tavoli che cambiano perché i papà cambiano i pannolini, anche i dannati

Un intero stato americano sta finalmente riconoscendo il fatto che i papà cambiano i pannolini dei loro figli mentre sono in pubblico. A seguito di una foto virale di un papà che cambia il pannolino di suo figlio sul pavimento di un bagno pubblico, una legge dello stato di New York in vigore dal 1 gennaio 2019 prevede che tutti gli edifici nuovi e ristrutturati con bagni pubblici debbano essere installati tavoli in stanze sia per donne che per uomini. Questa legislazione segue la stessa legge approvata solo a New York City nel 2017.

La legge è stata annunciata lo scorso aprile dal governatore di New York Andrew Cuomo, che ha affermato che “la legislazione sostiene i nostri sforzi per rendere New York il modello nazionale per i genitori che lavorano e contribuisce a renderlo più forte, più giusto e più uguale per tutti. “

All’epoca il senatore Brad Hoylman ha aggiunto: “Non sono solo le mamme che cambiano i pannolini, ma anche i papà devono intervenire e fare la loro parte del lavoro sporco, includendo il conto per richiedere il cambio fasciatoio nei bagni sia maschili che femminili il bilancio definitivo, il Governatore Cuomo e il corpo legislativo stanno compiendo un passo importante nel riconoscere le mutevoli norme genitoriali, tra cui una nuova generazione di padri gay come me che non dovrebbero più cambiare i loro bambini sul pavimento del bagno perché non c’è una stazione di cambio nel bagno degli uomini “.

Nonostante questa vittoria per New York, c’è ancora un modo per andare – 49 altri stati, per essere precisi. Ecco sperando che le frustrazioni dei bagni pubblici dei papà possano finire completamente nel 2019.

Leggi anche  Sophie Turner pensa che Game of Thrones abbia ottenuto la fine di Sansa giusto: "I Was not Bummed at All"

Fonte immagine: utente Flickr YunHo LEE