Ho sempre giudicato i posti come quelli di Chuck E. Cheese. . . Fino a quando il compleanno di mio figlio non mi ha provato

Odio ammettere che sono sempre stato un po ‘snob quando si tratta di posti come Chuck E. Cheese’s. I miei figli sono stati invitati a più feste di compleanno lì, sempre nei fine settimana, e li ho lasciati e sono stato felice di uscire dalla porta, trovando il posto troppo rumoroso, troppo luminoso, troppo affollato, e troppo noioso per avere qualsiasi incentivo a rimanere. Così, quando la mia figlia di 8 anni ha detto di voler organizzare il suo party lì, l’ho reindirizzata rapidamente verso luoghi che ritenevo un po ‘migliori, e per fortuna ha seguito felicemente il mio esempio.

Mio figlio, tuttavia, ha avuto una mente da single track quando è arrivato a festeggiare il suo quinto compleanno di recente, e quella traccia ha portato direttamente a Chuck E. Cheese’s. Considerando che è stato il primo compleanno che è mai stato abbastanza vecchio da sopportare, ho trovato molto difficile dire di no, ma il pensiero di trattare con un gruppo di 5-8 anni di sabato o domenica, quando il posto sarebbe pieno zeppo, mi riempiva di terrore. Così ho hackerato la sh * t fuori dalla sua festa, e indovina cosa? Io e mio marito siamo partiti dichiarandoci la migliore festa di compleanno per bambini che abbiamo mai gettato. Ecco come rendere gestibile Chuck E. Cheese (o qualsiasi altro luogo simile) – e oserei dire, divertente anche per gli adulti – anche se sei partito come un piccolo nemico.

  1. Non andare durante il fine settimana. Certo, questo funzionerà davvero solo per i bambini in età prescolare o se il tuo scolaro ha una vacanza o mezza giornata di scuola (quando la sede sarà probabilmente più affollata), ma il calendario della festa di Chuck E. Cheese è cruciale. Abbiamo tenuto la festa di mio figlio di venerdì da mezzogiorno alle 2 di pomeriggio. e oltre al nostro equipaggio, c’erano altri cinque bambini in tutto il posto. Ciò significava non aspettare i giochi, facile supervisione di tutti i bambini e meno stress.
  2. Limita la tua lista degli ospiti. Mio figlio ha invitato solo altri tre ragazzi, il che significava che mio marito e io potevamo facilmente gestire i quartetti e assicurarci che fossero tutti al sicuro, divertiti e divertiti. Dal momento che non c’era bisogno che i loro genitori rimanessero in aiuto, non dovevamo nutrire altri adulti oltre a noi stessi, il che riduceva notevolmente i costi e rendeva le cose più semplici.
  3. Prenota un pacchetto di giochi illimitato. Chuck E. Cheese offre pacchetti per feste multiple, e siamo andati con quello che ha dato ai bambini due ore di giochi illimitati (cioè senza bisogno di riempire le carte durante la festa), pizza, bevande, dessert, un viaggio al bigliettaio, buonasera borse e una serenata di compleanno dello stesso Chuck E. Cheese. Dato che abbiamo avuto solo quattro figli, l’intera shebang era di $ 100. A mio marito e a me è stata data anche una carta “genitori” con oltre 100 punti e 1.000 biglietti extra, che lasciamo usare ai bambini per riempire i loro buoni sacchetti con Chuck E. swag.
  4. Unisciti al divertimento. Dato che il posto era così vuoto, potevamo tenere d’occhio i ragazzi mentre correvano in giro con le loro carte da gioco e giocare – e l’altro occhio su Skee-Ball, dove io e mio marito ci siamo registrati, guadagnando centinaia di biglietti che abbiamo aggiunto a la pila che i ragazzi continuavano a consegnarci dai loro stessi giochi. Lascia che ti dica, genitori, dopo anni di feste di compleanno dei nostri bambini che coinvolgono un sacco di urla, stress, e la nostra casa è stata totalmente distrutta, Skee-Ball è stato un vero piacere.
  5. Abbraccia il formaggio – letteralmente. La pizza di Chuck E. Cheese non è male male, quindi non sentirti in anticipo. Invece, ci siamo serviti per il buffet del pranzo e alcune birre di radice (anche se servono birra vera, anche se sei così propenso), poi ci siamo uniti a Chuck E. Cheese e nostro figlio in una canzone di compleanno e ballo, dopo di che mi sono scusato al mouse per il mio precedente giudizio sul suo establishment. Stavo solo scherzando; sarebbe strano Ma quando mio figlio ha chiesto se potevamo avere il suo prossimo compleanno a Chuck E. Cheese, gli ho detto che era un sì certo.
Leggi anche  Ti chiedi se dovresti allenarti ogni giorno? 1 trainer non ti vuole

Fonte immagine: utente di Flickr Josh Grenier