Chi è Mae Martin? Ecco tutto ciò che dovresti sapere sulla star di Netflix’s Feel Good

Se ti sei perso Lady Dynamite, allora c’è una buona possibilità che apprezzerai l’imminente serie Netflix Sentirsi bene. Mae Martin recita nel ruolo di se stessa in questa serie di rom-com, che segue la sua vita a Londra mentre combatte per superare la sua dipendenza da stupefacenti e persegue una relazione con una donna che non ha mai frequentato un’altra donna prima. La serie debutta il 19 marzo, ma prima di guardarla, vorrai familiarizzare con il comico canadese 32enne londinese, la cui carriera è iniziata quando aveva solo 13 anni.

16 serie Netflix nuove e di ritorno Faremo streaming per tutto il mese di marzo

Dopo che i suoi genitori l’hanno portata a visitare il suo primo club in piedi all’età di 11 anni, Mae ha iniziato a visitare i club di commedie quattro o cinque volte alla settimana, fino a quando alla fine ha iniziato a ottenere l’ingresso gratuito e il suo tavolo speciale. A 13 anni, ha iniziato la sua carriera da commedia presso The Second City Toronto, dove ha studiato e interpretato sketch comici per quattro anni. A 15 anni, ha ricevuto il suo primo premio canadese per la commedia e, un anno dopo, è diventata la nomination più giovane di sempre per il premio Tim Sims Encouragement Fund. Ha anche fatto il suo debutto televisivo canadese in The Comedy Network Crema di commedia quando aveva 16 anni.

Tuttavia, il suo successo ha avuto anche un prezzo. Secondo l’intervista del 2017 a Mae con il Standard serale, lasciò la scuola a 15 anni e iniziò a passare tutto il tempo con comici che avevano più del doppio della sua età. La droga era abbondante nella sua cerchia e Mae sviluppò problemi di dipendenza. Ha preso la decisione di registrarsi in un programma di riabilitazione a 16 anni, dove è diventata sobria. Più tardi, nel suo spettacolo in piedi droga, ha incluso le sue esperienze come ex tossicodipendente nel suo atto. “Sento che c’è una parte della mia personalità che ho omesso sul palco da molto tempo”, ha spiegato a Il guardiano nel 2017 quando è stato chiesto droga. “La gente mi ha definito” innocente “, il che mi fa sentire disonesto.”

Leggi anche  La regina Elisabetta II e il principe Filippo celebrano il loro 73 ° anniversario con un nuovo ritratto

Mae si ritira raramente quando si tratta di qualsiasi aspetto della sua vita ed è riluttante a identificarsi come bisessuale. Come ha detto The Argus nel 2013, “Sto solo comprendendo quanto sono stato fortunato a crescere in questa utopia liberale. Ho portato a casa ragazze e ragazzi. Non sono mai uscito dai miei genitori. Non ho mai sentito il bisogno di mettere un’etichetta sulla mia sessualità “. Nel 2016 ha debuttato con una serie della BBC Radio 4 chiamata Guida di Mae Martin alla sessualità del 21 ° secolo esplorare come la società percepisce sesso e genere. “Identifica te stesso tutto ciò che vuoi, ma lo odio quando gli amici mi presentano come loro” amico gay “”, ha detto durante un’intervista del 2016 con Glamour UK. “Stai essenzialmente parlando della vita sessuale di qualcuno. Sembra solo un po ‘arcaico.”

Anche se Mae ha consegnato il suo primo speciale Netflix nel 2018, di cui faceva parte Comici del mondo, l’atterraggio della sua serie Netflix è un grosso problema. Per Mae, lo scopo della sua drammaticità semi-autobiografica è far ridere la gente, ma anche connettersi con i personaggi e la loro storia. Come ha detto in una dichiarazione, “Abbiamo cercato di realizzare uno spettacolo divertente, straziante e occasionalmente completamente bizzarro, perché è così che è la vita”.

Fonte immagine: Getty / Dave J Hogan